La mia Lugha è la mia casa - My Lugha is my Life - Edizione bilingue

La condizione del migrante è la condizione di un viaggiatore nomade, costantemente alla ricerca di un nuovo modo di sentirsi a casa. Perduta la patria, il migrante deve continuamente ripensarsi e ricollocarsi in una identità e in una lingua che non può essere statica, piuttosto deve necessariamente rinnovarsi.

 

Migrants’ condition is that of a nomad traveller, who constantly look for a place he can call “home”. Lost its homeland, the migrant has to reset his identity in a new dynamic culture and reinvent himself.

WhatsApp chat
 0